IV edizione: Brescia 2022

Si riparte da Brescia con l’idea e il desiderio di costruire una piazza reale e virtuale, in grado di accogliere e ospitare persone, esperienze, storie, ma soprattutto idee e proposte per cambiare società e istituzioni nel senso della prossimità.
Dopo Genova, Bologna e Taranto, al via con l’edizione bresciana della Biennale della Prossimità.

Dal 19 ottobre 2021 al 20 novembre 2021 il nascente Comitato locale invita le organizzazioni, gli enti, le aziende e le realtà del tessuto sociale del territorio a partecipare attivamente alla realizzazione di un prodotto collettivo dedicato alla prossimità che dal 10 al 12 giugno 2022, allestirà a Brescia il suo principale laboratorio creativo.

Unisciti a noi e scrivi a: info@biennaleprossimita.it

A Brescia la prossimità riparte dalle Scuole Secondarie di secondo grado con il Progetto Giovani: iniziative di avvicinamento alla Biennale della Prossimità

La IV edizione della Biennale della Prossimità dedicherà uno speciale impegno al mondo giovanile e alle forme con cui esso contribuisce alla creazione di prossimità. Da novembre a maggio 2022, durante il “periodo di avvicinamento” all’evento, la Biennale della Prossimità dedicherà ai giovani uno spazio specifico con il coinvolgimento degli istituti superiori e di realtà giovanili informali.

Pensiamo alla prossimità come ad un patrimonio da consegnare alle nuove generazioni, affinché la sviluppino con i propri linguaggi nelle relazioni fisiche e digitali, considerandola risorsa per affrontare le sfide e le emergenze di questo millennio.

I contenuti e le esperienze fruibili partecipando alla Biennale della Prossimità sono il risultato di un prodotto collettivo, realizzato ad hoc per l’evento e sostenuto tanto dagli sponsor e dalla filantropia privata, quanto dalle istituzioni e dalle realtà che vi partecipano a livello nazionale o locale.

La proposta formulata per i giovani si articola in tre momenti distinti:

SEMINARI OPEN: eventi a fruizione libera di avvicinamento al tema realizzati presso gli auditorium degli istituti superiori di Brescia e Provincia, fruibili in presenza o via webinar.

PERCORSI TEMATICI: approfondimenti promossi e realizzati da educatori professionali, docenti ed esperti appartenenti ad alcune delle realtà del Comitato Locale, con la possibilità di realizzazione di un Project work finale.

CONTEST “Voglio dire, Voglio fare, Voglio esserci”: Al termine del proprio percorso tematico, ogni gruppo potrà decidere se partecipare al contest candidando il proprio Project Work.

 

I seminari open sono concepiti come eventi a fruizione libera di avvicinamento alla Biennale della Prossimità, e saranno per i giovani occasione di riflessione sui temi della prossimità.

Negli incontri, della durata di circa un’ora e mezza, i giovani potranno avvicinarsi ai temi della prossimità grazie all’intervento di esperti e al racconto di realtà testimonial di azioni concrete.

Per partecipare ai seminari si rimanda alla compilazione del form di iscrizione a questo link

  1. Biennale dELLA Prossimità Brescia 2022

Perché si parla di prossimità. Cos’è la Biennale della Prossimità e quali sono i suoi obiettivi.

18 novembre, 10:00 – 11:30

IIS Antonietti di Iseo

  1. Emergenza e Prossimità: dal locale al globale e dal globale al locale

Come il bisogno unisce e avvicina per rispondere all’emergenza. Farsi prossimi per divenire soluzione.

23 novembre, 10:00 – 11:30

Istituto Tecnico Commerciale Abba-Ballini

  1. Comunicazione e Prossimità

I nuovi strumenti della comunicazione.  I vantaggi e i rischi per la prossimità.

1 dicembre, 10:00 – 11:30

Istituto Istruzione Superiore Carlo Beretta, Gardone Val Trompia

  1. Sostenibilità energetica, transizione ecologica, Agenda 2030 e prossimità

Dalla sostenibilità energetica ai temi della circular economy e green jobs. Giovani, Agenda 2030 e cambiamento climatico.

13 dicembre, 10:00 – 11:30

Istituto Istruzione Superiore Don Milani Montichiari

 

Tutte le informazioni relative ai percorsi tematici ed al contest nel progetto in allegato.

scarica